Stazione centrale

Protesta ex Ferrotel, bloccati i treni a Messina

Al binario 9 una ventina di lavoratori hanno bloccato il treno IC 728 Palermo-Roma sino alle 12,30


Dalle 10 di questa mattina e sino alle 12,30 nuova protesta dei lavoratori EX FERROTEL di Messina, Siracusa e Palermo con blocco della circolazione dei treni. Per i 30 ex lavoratori degli appalti Fs licenziati dal 2011 dopo anni di proteste ed una lunga mediazione della Prefettura di Messina erano giunti già nei mesi scorsi gli impegni formali dell'Assessorato Regionale Trasporti Siciliano e di Trenitalia finalizzati alla loro ricollocazione entro il 31 dicembre 2016 . Oggi a pochi giorni dalla scadenza Politica e Ferrovie sembrano disattendere gli impegni scaricandosi vicendevolmente ogni responsabilità . Scoppia la rabbia e la disperazione dei lavoratori ormai senza alcun sussidio né ammortizzatori sociali.

In tarda mattinata il blocco è stato sospeso proprio grazie all'intervento del Prefetto Francesca Ferrandino, che ha incontrato i lavoratori e si è impegnata a convocare per il 13 dicembre l'assessore regionale Pistorio e il gruppo ferrovie dello stato per discutere delle prospettive future di questi lavoratori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi