terme vigliatore

Nuova operazione legata all'arresto di "Zanna"

A pochi giorni dall'arresto di Zanmir Dajcaj, “Zanna”, ritenuto elemento di spicco della mafia barcellonese, i carabinieri hanno piazzato un altro colpo. In manette sono finite tre persone, tra cui uno dei figli di Zanna, sorprese mentre tentavano di nascondere un fucile da caccia e diverse munizioni. Denunciato l'altro figlio - minorenne - dell'albanese.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi