messina

Poste, sarà autunno caldo

Si preannuncia un autunno caldo per la vertenza poste italiane. I disservizi sul recapito della corrispondenza e le lamentele dei sindacati per la nuova riorganizzazione aziendale si susseguono giorno dopo giorno. La paventata privatizzazione delle poste non promette nulla di buono. La Cisl minaccia lo sciopero generale, la Cgil non esclude una denuncia alla Magistratura.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi