MESSINA

Tre anni con Accorinti

La città sceglieva la rivoluzione dal basso che rischia di restare soltanto un annuncio. Per Lucy Fenech, capogruppo della lista del primo cittadino, c'è ancora molto da fare, ma le somme si tirano fra due anni. La presidente del consiglio Emilia Barrile spera in un cambio di rotta.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi