messina

Termini: "La politica restituisca l'acqua alla città"

A sei mesi dalla crisi idrica che piegò Messina, ancora non è stata risolta l'emergenza della condotta Fiumefreddo. I fondi promessi dall'assessorato regionale Territorio ed Ambiente per sanare i fronti di Calatabiano e Forza d'Agrò, ancora non ci sono. Lancia l'allarme il presidente di Amam preoccupato per il calo della portata e l'allungarsi dei tempi di lavoro che potrebbero proseguire sino all'autunno


Commenti all'articolo

  • nino24

    21 Aprile 2016 - 19:07

    Finalmente lo ha capito pure il presidente dell'amam in questa città fatta solo di parole e promesse...nessuno dei NS. politici messinesi a tutti i livelli si è preso la briga di fare si che l'emergenza idrica che ancora oggi viviamo fosse risolta!! Solo una parola Vergognatevi!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto