MESSINA

Sfiducia Accorinti
c'è chi dice no

Tra le 16 firme, ma soltanto perchè non credono in questa mozione, non ci saranno con molta probabilità quelle di Gino Sturniolo e Nina Lo Presti, ex accorintiani di ferro, transitati al gruppo misto dopo una drastica rottura con lo stesso primo cittadino. In questi giorni ne stanno discutendo con la loro area di riferimento, ma si dicono convnti che questa esperienza amministrativa sia arrivata al capolinea. Non la pensa così l'assessore Daniele Ialacqua.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi