MESSINA

Fiumefreddo condotta a rischio

Non c'è più tempo da perdere a Forza d'Agrò per scongiurare che lo smottamento del terreno crei danni simili a quelli causati a Calatabiano. Mercoledì si saprà quando inizierà l'intervento di messa in sicurezza del grosso tubo. Necessaria l'interruzione del flusso per 24 ore.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi