MESSINA

Fondo Saccà, tutto come prima

Ai detriti lasciati sul posto dopo l'ultima demolizione si aggiungono quelli dei soliti incivili. Occorre trovare la sistemazione di un nucleo familiare per poter dare il via ad una soluzione che prevede la progettazione di un parco e bioedilizia.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi