messina

Matteo, la gara
di solidarietà
non si ferma

Prosegue la gara di solidarietà a sostegno della famiglia del piccolo Matteo, affetto da encefalopatia multicistica. Non parla, non cammina e non vede. Tantissimi i messinesi che hanno voluto dare un sostegno ai suoi genitori alle prese con gravissimi problemi economici. GUARDA IL SERVIZIO DI RTP


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400