San Vincenzo La Costa (CS)

Spettacolare rapina Poste
è caccia ai malviventi

Proseguono le indagini e i posti di blocco per individuare i tre balordi che hanno rapinato l'ufficio postale in pieno centro e davanti numerose persone. Modalità spettacolari con rapinatori dal sangue freddo.


Erano da poco passate le nove quando nell’ufficio postale di San Vincenzo La Costa, piccolo centro dell’hinterland cosentino, due persone con il volto travisato di passamontagna armati di pistola, una mazza in mano hanno fatto irruzione intimando, accento decisamente calabrese, ai clienti di uscire, c’erano circa 20 persone, oggi era pagamento di pensioni, poi tenendo sotto minaccia l’impiegata, hanno rotto con le mazze il vetro della porta di ingresso dell’ufficio, si sono fatti consegnare le cassette con il denaro e sono usciti. Una delle quali è stata persa per strada. Fuori il panico. I malviventi invece massimo sangue freddo. Addirittura, mentre si allontanavano a bordo dell’auto, una Fiat uno bianca con targa camuffata,  guidata da un terzo complice che durante il colpo ha aspettato fuori con motore acceso, uno è sceso, ha spostato prima un furgone, poi una macchina che ostruivano il passaggio e i cui proprietari, vista la baraonda, avevano immediatamente abbandonato con le chiavi inserite. Poi sono risaliti e si sono allontanati scegliendo una strada di campagna che sfocia nel comune di Rende, una zona impervia dove probabilmente hanno proseguito a piedi, la Uno bianca infatti è stata ritrovata abbandonata dai militari,  oppure c’era un’altra auto ad aspettarli. Immediatamente è scattato l’allarme. Sul posto i carabinieri della stazione di San Fili, della compagnia di Rende, che hanno transennato la zona, avviato i rilievi, visionato le telecamere di sorveglianza del bar della piazza, cominciato a sentire l’impiegata e alcuni testimoni, mentre le strade di accesso al paese venivano costellate di posti di blocco. Nell’ufficio postale sono arrivati anche i funzionari della filiale. Il bottino dovrebbe  aggirarsi sui 2.500 euro.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi