Gangnam style

Spopola sul web
Putin che balla

Dopo alcuni fan illustri come il dissidente cinese Ai Weiwei e il segretario Generale dell'Onu, Ban Ki-moon, gia' visti su YouTube ballare il Gangnam Style, il celebre tormentone sud-coreano contagia anche il presidente russo Vladimir Putin.

Dopo alcuni fan illustri come il dissidente cinese Ai Weiwei e il segretario Generale dell'Onu, Ban Ki-moon, gia' visti su YouTube ballare il Gangnam Style, il celebre tormentone sud-coreano contagia anche il presidente russo Vladimir Putin. Ma e' solo uno scherzo. In un video-animazione che sta facendo il giro della Rete, il capo di Stato, in occhiali scuri e un improbabile completo con papillon che imita il video originale, si cimenta nella celebre coreografia che ha spopolato in tutto il mondo. Con lui, sullo sfondo del Cremlino, balla il premier Dmitry Medvedev. Dietro i due leader passano alcuni protagonisti dell'ultimo anno politico in Russia: il blogger e leader dell'opposizione Alexei Navalny e' rincorso da un gruppo di Omon, la polizia anti-sommossa dispiegata in massa durante le prime manifestazioni anti-Putin dello scorso inverno.

Ci sono anche il miliardario Mikhail Prokhorov, ex sfidante di Vladimir Vladimirovich alle presidenziali; la cantante Madonna, le cui ultime performance in Russia hanno fatto molto discutere, e alcuni simboli della passata Unione Sovietica: dall'astronauta Yuri Gagarin al giovane 'pioniere', corrispettivo del nostro boy-scout.
   Con il filmato parodistico, intitolato 'Oppa Putin Style', e' lanciato un concorso on-line che premiera' i video piu' originali sugli "eroi della democrazia" in Russia. L'iniziativa e' legata al sito Demokratia2, vicino al nuovo Consiglio di Coordinamento dell'opposizione russa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi