Esposto M5s

Sanità calabrese, illegittima la proroga del commissariamento?

Dalila Nesci (M5s) ha spiegato i motivi dell'esposto in una conferenza stampa davanti alla «Cittadella» di Catanzaro, sede degli uffici della Regione Calabria.


Dalila Nesci, deputata M5s,  ha presentato un esposto alle Procure di Roma e Catanzaro e alla Corte dei conti per contestare la legittimità della proroga del commissariamento della sanità in Calabria calabrese.

La parlamentare ha spiegato i motivi dell'esposto in una conferenza stampa davanti alla «Cittadella» di Catanzaro, sede degli uffici della Regione Calabria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi