MESSINA

Troppa immondizia
salta celebrazione

Ogni anno nel primo fine settimana di settembre nella piccola chiesa della Madonna di Loreto in via Oreto viene celebrata una messa in suo onore. Ma quest’anno, segnala il consigliere comunale Gioveni, a causa della troppa immondizia che circonda la chiesa il parroco ha spostato le celebrazioni nella parrocchia di san Nicolò a Gazzi.


Ogni anno,  primo fine settimana di settembre, nella chiesetta dedicata alla Madonna di Loreto in via Oreto nella Z.I.R., viene celebrata una messa in suo onore . Quest’anno, sottolinea il consigliere comunale Libero Gioveni, il parroco padre Pietro Scolaro è costretto a far svolgere nell'altra sua parrocchia, quella di San Nicolò di Gazzi.

Il motivo è  degrado che circonda la chiesetta e il cattivo odore che si spande tutto attorno a causa delle cataste di rifiuti abbandonate dai soliti incivili.

Gioveni propone che, dopo la fine dei festeggiamenti  della prossima settimana, il Nucleo Decoro della Polizia Municipale effettuasse dei controlli nella zona per reprimere e prevenire il ripetersi di queste inqualificabili azioni.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi