VIDEO

Riaccarezza il volto
di suo fratello morto,
trapiantato 12 anni fa

Ha rivisto e tenuto tra le mani il volto di suo fratello Joshua, morto in un incidente stradale nel 2012. Una faccia che ora appartiene ad un'altra persona.

Ha rivisto e tenuto tra le mani il volto di suo fratello Joshua, morto in un incidente stradale nel 2012. Una faccia che ora appartiene ad un'altra persona. Per Rebecca Aversano è stato come accarezzare nuovamente suo fratello, dopo il trapianto di volto, durato 36 ore, a cui è stato sottoposto Richard Norris. L'uomo ora ha le sembianze di Joshua, che gli aveva donato il suo volto. Il video dell’incontro è stato trasmesso dalla 60 Minutes sulla tv australiana Nine Networks.

Il viso di Richard Norris, a causa di un incidente con un fucile da caccia avvenuto nel 1997, rimase sfigurato: l'uomo aveva perso il naso, le labbra e la maggior parte dei movimenti della bocca. Ripetuti interventi chirurgici riuscirono a salvargli la vita, ma il suo viso rimase sfigurato. Fin quando la famiglia Aversano, che aveva perso il figlio 21enne Joshua in un incidente stradale, decise di donarne il volto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi