messina

Card. Montenegro "A Messina per ringraziare questa Chiesa"

Il clero messinese, oggi al seminario S.Pio X, ha accolto e salutato il prelato messinese Franco Montenegro, fresco di nomina cardinalizia. Un giorno di festa vista la partecipazione di circa duecento sacerdoti dell’arcidiocesi. di Marina Bottari


E’ arrivato con circa mezzora di ritardo sulla tabella di marcia sua Eminenza il cardinale Franco Montenegro che preferisce essere chiamato don Franco. Non ha perso la sua umiltà questo sacerdote messinese che ha scalato le gerarchie ecclesiastiche con il suo lavoro rimanendo a servizio della carità e degli ultimi. Proprio il suo impegno in Caritas sembra sia stato il fulcro della sua ascesa. Ad Agrigento poi ha affrontato in prima persona le problematiche legate allo sbarco dei migranti. Più che meritato il dicastero assegnatogli da papa Francesco qualche giorno fa come membro del pontificio consiglio della pastorale dei migranti. L’accoglienza e la carità sono il suo motto, nel suo stemma si legge “Caritas sine modo”, carità senza limite. Qualche giorno fa a Roma, ieri ad Agrigento, oggi a Messina. Gli impegni si susseguono per mons. Montenegro che avrebbe voluto salutare la città che lo ama in maniera più diretta, ma i suoi numerosi impegni in questo momento hanno fatto slittare alcuni appuntamenti nell’arcidiocesi. Oggi intanto si gode l’abbraccio dei suoi confratelli che ha incontrato nel salone del seminario e con i quali si è unito in preghiera. “Sono venuto - ha detto tra gli abbracci - per dire grazie a questa chiesa che mi ha formato”. Poi il suo ingresso nel teatro del seminario S.Pio X accolto dal direttore mons. Cesare Di Pietro. Li abbiamo lasciati. Avranno tante cose da raccontarsi. A suggellare il momento di festa il pranzo comunitario circa duecento commensali. Poi subito il ritorno ad Agrigento. Neanche una tappa presso la famiglia a Messina che lo ha abbracciato domenica scorsa, quando ha preso possesso a Roma della sua sede cardinalizia nella chiesa dei Santi Andrea e Gregorio al Celio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto