messina

Giallo a Maregrosso, trovato cadavere: suicidio o omicidio?

Il cadavere di un 43enne messsinese è stato trovato nel cantiere abbandonato del centro polifunzionale di Maregrosso. Presentava un cappio al collo legato ad una trave. Apparentemente sembrerebbe un suicidio ma alcuni particolari farebbero propendere per la tesi dell’omicidio.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi