messina

Al nuovo Corelli a stonare sono i vandali

Attraverso varchi lasciati imprudentemente aperti, intrusi e animali sono entrati nell’ala dell’Istituto Quasimodo destinata ad ospitare il conservatorio Corelli. Danni e furti il risultato delle incursioni dopo i lavori costati più di un milione di euro.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi