Sondaggio

Divieto di culto a Paravati: che ne pensi?

Divieto di culto a Paravati: che ne pensi?

No

Resto indifferente

Revocato poche ore fa da parte del vescovo Luigi Renzo il decreto di riconoscimento quale ente morale di religione e culto alla fondazione, voluta da Mamma Natuzza, a suo tempo concesso dal vescovo monsignor Cortese.

Sei d'accordo con questa decisione?

Commenti all'articolo

  • archi

    archi

    03 Agosto 2017 - 13:01

    Il messaggio di Natuzza è "Obbedienza". Penso che la voglia di correre troppo abbia indotto l'associazione a dimenticarsi di questo grande messaggio: Obbedienza alla Chiesa. La Chiesa ha le sue leggi e le sue regole quindi fermiamoci un attimo, ragioniamo, uniformiamoci e poi ripartiamo.

    Rispondi

  • FORTUNATO MANGIOLA

    02 Agosto 2017 - 11:11

    Come in ogni chiesa cattolica, anche a Paravati le funzioni religiose devono essere autorizzate dal vescovo o almeno concordate. Altrimenti si è fuori dalla Chiesa cattolica. Credo che la santa Natuzza non avrebbe voluto questo. Si spera in un ripensamento.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi