CROTONE

Salvato clandestino,
era appeso
a timone barca

Intervenuta Capitaneria di Crotone, portato in ospedale.

Porto di Crotone

Una motovedetta della Capitaneria di porto di Crotone e' intervenuta per soccorrere un immigrato che era aggrappato in acqua alla pala del timone di un mercantile ancorato in rada e pronto per entrare in porto. L'immigrato, dopo le prime cure, e' stato portato in ospedale, dove e' stato ricoverato a causa delle sue precarie condizioni di salute, considerato che e' stato molte ore in acqua. Sono state avviate indagini per ricostruire la dinamica di quanto e' accaduto. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

i più letti di oggi