CALTAGIRONE

Fallimento Air Sicilia:
assolto l'imprenditore
Crispino

Sentenza del Gup di Caltagirone con il rito abbreviato.

tribunale generico giustizia

Il Gup di Caltagirone ha assolto dall'accusa di bancarotta fraudolenta perche' il fatto non sussiste l'imprenditore Luigi Crispino nel processo per il fallimento della compagnia aerea Air Sicilia, da lui fondata nel 1994. Il procedimento e' stato celebrato col rito abbreviato. Nell'ambito delle indagini, avviate nove anni, Crispino, il 24 maggio del 2004, fu arrestato assieme a altri sei indagati. Furono scarcerati l'11 giugno successivo dal Tribunale della liberta' di Catania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

i più letti di oggi