VIBO VALENTIA

Vendeva per strada funghi non commestibili, arrestato

Sequestrati 35 chili risultati tossici per la salute umana. In manette Francesco Raffaele, 45 anni di Acquaro.

francesco raffaele

Un uomo di 45 anni, Francesco Raffaele, e' stato arrestato dai carabinieri nella frazione marina di Vibo Valentia perche' sorpreso a vendere funghi non commestibili. I carabinieri hanno trovato l'uomo mentre vendeva i funghi, sprovvisti di certificazione sanitaria, nei pressi dell'ospedale. I carabinieri hanno sequestrato 35 chili di funghi che, dagli accertamenti del personale dell'azienda sanitaria provinciale, sono risultati non commestibili e tossici per la salute umana. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

i più letti di oggi