PALERMO

Crocetta, la Sicilia
sara' a 7 stelle

'Politica sara' basata su rigore e taglio della spesa'. Così il neo governatore nel giorno del suo insediamento.

Rosario Crocetta

Rosario Crocetta

 ''La nostra sara' una regione a sette stelle, altro che cinque, con una politica basata sul rigore e sul taglio delle spese''.Lo ha detto il presidente della Regione Rosario Crocetta, nel corso di una conferenza stampa subito dopo il suo insediamento a Palazzo d'Orleans. ''Una spending rewiew -ha aggiunto- che spero coinvolga anche l'assemblea regionale dove ci sono spese notevoli''. Crocetta ha poi annunciato una serie di iniziative per sbloccare la spese nei comuni e nelle province''.

"Non sarò frettoloso nel fare una giunta che dovrà durare cinque anni e non sento alcun condizionamento politico. Bisogna avere una giunta di alto profilo e di grande competenza". Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, nel corso della conferenza stampa tenuta subito dopo il suo insediamento. Crocetta ha annunciato fino ad ora solo i nomi di due assessori: Lucia Borsellino alla Salute e Franco Battiato al Turismo. Non ha invece ancora sciolto la riserva il magistrato della Dda di Caltanissetta Nicolò Marino, al quale il Governatore ha proposto di fare l'assessore all'Energia.

"In una intervista rilasciata ad una televisione canadese ho invitato i turisti a venire in Sicilia promettendo che la mafia in questa regione non esisterà piu". Lo ha detto il presidente della Regione Rosario Crocetta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

i più letti di oggi