Sanità

Cosenza, delicato intervento su fegato bambina

Asportato radicalmente un tumore senza complicazioni chirurgiche.

ospedale cosenza

Nell'Unità Operativa di Chirurgia Epatobiliare, Pancreatica e dei Trapianti dell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza, diretta da Bruno Nardo, è stato effettuato un intervento di alta specializzazione nel campo della chirurgia del fegato con l'estirpazione di un tumore al fegato ad una bambina romena di 13 anni. L'intervento ha permesso l'asportazione radicale del tumore e la resezione di circa il 70% del fegato, senza complicanze chirurgiche e necessità di trasfusioni.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

i più letti di oggi