PALERMO

Samuele a Pm:
" Ho colpito
Carmela per sbaglio"

E' accusato di omicidio volontario e tentato omicidio

Samuele Caruso

Samuele Caruso

 ''Ho colpito Carmela per sbaglio, perche' Lucia si e' difesa con le mani''. Cosi' Samuele Caruso, 23 anni, agli inquirenti durante l'interrogatorio sul delitto di Carmela Petrucci, 17 anni, uccisa a coltellate mentre la sorella Lucia, 18 anni, e' rimasta ferita ed e' ricoverata all'ospedale Cervello a Palermo. L'ex fidanzato di Lucia e' accusato di omicidio volontario e tentativo di omicidio. La polizia ha recuperato il coltello che sarebbe di tipo ''butterfly'' molto tagliente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

i più letti di oggi