GIOIA TAURO

Pesca a pesce spada,
guardia costiera
sequestra attrezzi

Operazione a Palmi e Seminara. Liberati numerosi esemplari

guardia costiera

La guardia costiera di Gioia Tauro, nel corso di un'operazione contro la pesca abusiva di pesce spada novello ha sequestrato, nello specchio d'acqua antistante Palmi e Seminara, numerosi attrezzi da pesca illegali, collocati appositamente per la cattura del pesce spada novello. L'attivita' dei militari ha permesso di liberare in mare numerosi esemplari di spadini, che avevano abboccato agli ami dei palangari, impedendone l'illegale commercializzazione. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

i più letti di oggi