EUROPEI

Italia-Irlanda
Gli azzurri devono
vincere e sperare

Per accedere ai quarti, la squadra azzurra stasera (ore 20.45) deve battere la formazione del Trap e augurarsi che Spagna-Croazia non termini con un pareggio dal 2-2 in su.

Italia-Irlanda
Gli azzurri devono
vincere e sperare

Una attesa piena di fiducia e serenità: così il Ct azzurro Cesare Prandelli racconta le ore che precedono Italia-Irlanda, sfida decisiva degli azzurri all'Europeo. 'Sono molto sereno. Abbiamo coraggio e carattere', ha detto nell'intervista prepartita. Nessun indizio sulla formazione: 'Trap ci conosce già troppo bene perché io gli dia altri vantaggi', ha aggiunto. Intanto a Poznan è festa irlandese: migliaia di tifosi hanno invaso la città polacca cantando e bevendo senza sosta fin dalla notte. In moltissimi vestono magliette che incitano il Trap: 'In Trap we trust'.

Se il destino vorrà saremo premiati, altrimenti andrà avanti chi l'avrà meritato maggiormente, senza se, senza ma, senza alibi...". Queste le parole di Gianluigi Buffon a poche ore dalla decisiva sfida con l'Irlanda per accedere ai quarti di finale degli Europei. Il portiere azzurro, attraverso la propria pagina ufficiale su Facebook, ha spiegato quali saranno i punti di forza dell'Italia di Prandelli per battere la formazione allenata da Trapattoni: "Testa, cuore, coraggio e gambe sono gli unici ingredienti che conosco per vincere le partite". "Io, all'occorrenza, cercherò di aggiungere le mani - ha quindi sottolineato il portiere della Juventus prima di rivolgersi ai tifosi - voi la voce (per chi è allo stadio) e la passione e la trepidazione per chi si riunisce con gli amici davanti alla tv (bei ricordi quelli, quante emozioni, incavolature e gioie per gli Azzurri)".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi