GINNASTICA

La Ferrari vince
gli assoluti
è sesto titolo

A Catania, la campionessa italiana ha conquistando l'ennesimo titolo tricolore, testando la condizione in vista delle Olimpiadi di Londra,

La Ferrari vince
gli assoluti
è sesto titolo

Vanessa Ferrari

La bresciana Vanessa Ferrari ha conquistato a Catania il suo sesto titolo nazionale assoluto di ginnastica artistica. Già campionessa del mondo ad Aarhus nel 2006, la Ferrari, in forza al Centro sportivo esercito, ha testato in Sicilia la sua buona condizione in vista delle Olimpiadi di Londra, confermando il tricolore conquistato l'anno scorso a Meda. Seconda la catanese Carlotta Ferlito, anche lei da pochi giorni nel Gruppo sportivo esercito, che davanti al pubblico amico non è, però, riuscita ad avere la meglio sull'avversaria. Dopo le prime due rotazioni, alle parallele e alla trave, la Ferrari e la Ferlito erano perfettamente appaiate, ma le esibizioni al corpo libero (con la Ferrari che ottiene uno 0,35 in più) e al volteggio (dove la giuria dà alla bresciana 14,600 di fronte al 14,050 della Ferlito) risultano decisive. Alla fine nella classifica finale Vanessa Ferrari ottiene 56,850 e seconda si piazza Carlotta Ferlito con 55,950. Terzo posto per per Elisa Meneghini (Ginnastica Artistica Lissone) con 55,000.Grande affluenza di pubblico al PalaCatania che era tutto per Carlotta Ferlito, padrona di casa e beniamina degli etnei che l'hanno sostenuta durante le sue esibizioni. "Sono soddisfatta della mia prova - ha detto l'atleta siciliana - poteva andare meglio, ma nelle ultime settimane ho dovuto sacrificare gli allenamenti per motivi di studio. Adesso che ho superato gli esami, potrò dedicarmi interamente alla preparazione delle Olimpiadi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto