Europei

Il ciclone russo sbatte contro la Polonia

Dopo il bell'esordio la nazionale di Advocaat si ferma contro i polacchi. Terzo gol di Dzagoev ad Euro 2012

Il ciclone russo sbatte contro la Polonia

Polonia e Russia finisce 1 -1 nella seconda partita del Gruppo A di oggi di Euro 2012.

Polonia (4-4-1-1): Tyton, Boenisch, Wasilewski, Piszczek, Perquis, Dudka (28' st Mierzejewski), Polanski (39' st Matuszczyk), Obraniak (48' st Brozek), Lewandowski, Murawski, Blaszczykowski.  All.: Szmuda.

Russia (4-3-1-2): Malafeev, Anyukov, A. Berezutski, Ignashevich, Zhirkov, Shirokov, Denisov, Zyryanov, Dzagoev (34' st Izmailov), Arshavin, Kerzhakov (25' st Pavlyuchenko).  All.: Advocaat.

Arbitro: Stark (Germania). Reti: nel pt 37' Dzagoev; nel st 12' Blaszczykowski. Spettatori: 50.000.

** I GOL - 37' pt: Arshavin batte una punizione che spiove nell'area polacca. Dzagoev, già autore di una doppietta contro la Repubblica Ceca, si inserisce bene e di testa realizza l'1-0. - 12' st: Blaszczykowski aggira Zhirkov e scarica un potente tiro a giro di sinistro che non lascia scampo a Malafeev.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

di Francesco Celi - Leonardo Orlando