FORMULA UNO

Alonso domina
il GP di Germania

La Ferrari dello spagnolo, alla terza vittoria in stagione, ha preceduto l'idolo locale Vettel.

Alonso domina
il GP di Germania

Ancora un'impresa dello spagnolo Alonso. Il pilota della Ferrari ha vinto ad Hockenheim il Gp di Germani precedendo Vettel su Red Bull e Button su Mc Laren.

Quarta piazza per la Lotus di Kimi Raikkonen che ha preceduto la Sauber di Kamui Kobayashi e di Sergio Perez. Settima la Mercedes di Michael Schumacher davanti alla Red Bull di Mark Webber ed alla Force India di Nico Hulkenberg. Chiude in zona punti la Mercedes di Nico Rosberg.

"E' stata una giornata fantastica, sono contento anche per il campionato, è stata una giornata perfetta e devo ringraziare tutti". Il leader del Mondiale, Fernando Alonso, festeggia così la sua terza vittoria della stagione nel Gran Premio di Germania che rafforza il suo vantaggio nella classifica del Mondiale piloti. "Dovevo sfruttare la situazione - aggiunge Alonso  - anche con il ritiro di Hamilton". Dodicesimo posto per l'altro ferrarista Felipe Massa che all'inizio della gara è stato frenato da un contatto con la Toro Rosso di Ricciardo che lo ha costretto sostituire il musetto subito: "una macchina si è fermata all'improvviso e l'ho toccata. A parte i problemi il passo della vettura era buono, peccato, speriamo di far meglio in Ungheria. Il problema é stato il primo giro molto lento e la sosta. La gara si è così rovinata".

"Siamo riusciti a vincere ancora una gara in cui forse non eravamo i più veloci - ha detto Alonso - tutto è andato bene, i pit stop sono andati beni. Chi era più minaccioso tra Vettel e Button? Quello che mi preoccupava di più era Vettel soprattutto per il campionato. E' stato incredibile il recupero della squadra, se pensiamo a Jerez a inizio stagione. A Maranello hanno lavorato giorno e notte e dopo 10 gare siamo in testa, è incredibile. Per l'Ungheria non vedo nulla per cui essere pessimisti, non sarà facile ma - aggiunge il pilota spagnolo della Ferrari - arriviamo con molta fiducia. Luglio era un mese importante, abbiamo fatto un secondo e un primo posto, vediamo di finire il lavoro in Ungheria". (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto