calcio

Il Messina versa le quote per la D

Questa mattina a Roma il nuovo Messina di Sciotto ha versato le quote per partecipare al prossimo torneo di serie D. Nella Capitale il Dg Giovanni Carabellò è stato prima in Federazione e subito dopo in Lega. Si attende ora la ratifica

Pietro Sciotto invia la Pec per il nuovo Messina

Da oggi il nuovo Messina di Sciotto può considerarsi iscritto al prossimo campionato di serie D. Questa mattina il neonato club giallorosso ha versato le quote che erano richieste.  A Roma, il direttore generale Giovanni Carabellò è stato prima in federazione per consegnare un assegno da 150 euro a fondo perduto, successivamente si è recato nella sede della Lega Dilettanti per versarne uno da 50 mila quale quota di iscrizione.

Una volta rispettato questo adempimento, il Messina può ritenersi a posto anche in considerazione dai segnali giunti dagli ambianti federali nei giorni scorsi. Per l'ufficialità bisogna ancor attendere, ma sarà solo una formalità. Ora il neo nato club può continuare a programmare ancora più incisivamente la stagione che dovrebbe scattare dopo domani con la preparazione nel ritiro di Fondachelli Fantina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi