Calcio

Fumata bianca, il Messina è di Proto

L'imprenditore di Troina è amministratore unico. Nei prossimi giorni il passaggio definitivo delle quote

Fumata bianca, il Messina è di Proto

L’imprenditore di Troina, 63 anni, storico patron di un Atletico Catania che qualche lustro fa sfiorò anche la B e un passato da consigliere nella vecchia Lega di Serie C, è il nuovo amministratore unico del club con quote già intasca e poltrona da presidente. Non amministratore delegato con pieni poteri gestionali, come si era deciso in un primo accordo, ma subito proprietario dell’intera società. Il cambio di programma è avvenuto ieri mattina, quando è iniziata l’operazione che ha smussato tutti gli angoli e avvicinato le parti che hanno vissuto l’intera giornata di ieri a stilare un preliminare che accontentasse gli uni e gli altri. Una trattativa lunga e snervante che ha messo in evidenza due aspetti: la ferma decisione di Proto di concludere già ieri l’affare e la disponibilità degli uscenti a dichiarare chiusa la loro avventura al timone dell’Acr.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi