serie A

Il Crotone sconfitto anche a Cagliari

Decidono Di Gennaro e Padoin. Inutile il gol di Stoian nel recupero. Calabresi ultimi in classifica con un solo punto. La panchina di Nicola traballa.

Ancora gran Crotonespazzata via la Ternana

Terza vittoria consecutiva in casa per il Cagliari. E terza sconfitta di fila per il Crotone: generosi, ma sempre ultimi in classifica i calabresi, con un solo punto. E la panchina di Nicola traballa più che mai. Tardiva la reazione dopo i due gol. Per la squadra di Rastelli, invece, tre punti che fanno diventare la classifica bellissima: rossoblù in mezzo alla graduatoria accanto o vicino a tante grandi. Oggi al Cagliari mancava Joao Pedro, ma il tecnico ha ritrovato Di Gennaro, schierato per necessità dietro le punte. Ed è stato decisivo sia per il gol del vantaggio, sia per il raddoppio realizzato da Padoin proprio dopo la fuga dell'ex Milan. Partita equilibrata in avvio di primo tempo. Leggera supremazia del Cagliari, ma niente di eccezionale: Sau e Borriello si vedono poco e, quando Di Gennaro e Tachtsidis ci provano, Cordaz c'è sempre. Al 38', però, il lampo: contropiede del Cagliari in qualche modo rallentato dai calabresi. Ma, quando l'azione sembra ormai finita, Di Gennaro, riscoperto trequartista per l'assenza di Joao Pedro, spara un rasoterra mancino che s'infila all'angolino alla sinistra di Cordaz. Nella ripresa il Crotone non fa granché per reagire. E all'11' il Cagliari raddoppia. Fuga di Di Gennaro in contropiede, palla a Borriello e traversa. La palla è ancora in gioco e finisce sui piedi di Padoin: destro leggermente deviato e sfera nel sacco. Il Crotone si sveglia solo ora e con Falcinelli rischia di dimezzare il risultato. Dall'altra parte però c'è anche il Cagliari: con Di Gennaro (bravo Cordaz) rischia il 3 a 0. Pressione continua comunque del Crotone: un po' con la rabbia di chi è ultimo, un po' cercando in mezzo il lunghissimo Simy. Risultato? Una marea di calci d'angolo (14 alla fine), ma non altrettanti pericoli. Riesce però a dimezzare il risultato al 46': il pallonetto da 30 metri di Stoian sorprende Rafael fuori dai pali. Troppo tardi, però. 

Cagliari (4-3-1-2): Rafael 5.5, Pisacane 6, Ceppitelli 6, Bruno Alves 6.5, Murru 6; Isla 6.5 (41' st Salamon sv) Tachtsidis 6.5, Padoin 7; Di Gennaro 7.5 (30' st Munari); Sau 6.5 (34' st Giannetti sv), Borriello 6. (13 Colombo, 36 Crosta, 26 Bittante, 4 Dessena, 18 Barella, 9 Melchiorri). All. Rastelli 6.5

Crotone (4-3-3): Cordaz 6, Ceccherini 6, Claiton 6 (27 pt Dussenne 6), Ferrari 6, Rohden 6; Rosi 5.5 (22' st Samy 6), Crisetig 6, Martella, Tonev 5.5 (29' st Stoian 6) , Falcinelli 5.5, Palladino 5.5. (5 Festa, 95 Cojocaru, 31 Sampirisi, 28 Capezzi, 18 Barberis, 20 Salzano, 29 Trotta, 9 Nalini, 77 Fazzi). All. Nicola 6

Arbitro: Giacomelli di Trieste 6

Reti: 38' pt Di Gennaro, 11' st Padoin, 46' st Stoian

Angoli: 14 a 5 per il Crotone

Recupero: 2' e 5'

Ammoniti: Palladino, Rosi, Rohden, Dussenne per gioco scorretto.

Spettatori: 15mila circa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi