calcio

Il Messina riparte da Castellammare di Stabia

Trasferta campana per il Messina nel turno infrasettimanale del torneo di Legapro. Alle 20.30 i giallorossi giocheranno a Castellammare contro la Juve Stabia. Il tecnico Marra dà fiducia alla squadra che ha pareggiato con la Virtus Francavilla.

Un Messina di cuore commuove lo "Scoglio"

Si giocano oggi le gare della quarta giornata del torneo di Legapro. Trasferta campana per il Messina che alle 20.30 scenderà in campo a Castellammare con la Juve Stabia, una delle possibili outsider per la vittoria del campionato. Anche per questa gara, il tecnico peloritano Sasà Marra non potrà utilizzare i difensori Rea e Palumbo, infortunati, e Milinkovic che deve scontare il secondo turno di squalifica. Per grandi linee, il Messina dovrebbe, inizialmente, essere lo stesso che ha affrontato la Virtus Francavilla. Una delle varianti, a centrocampo, potrebbe essere Lazar al posto di Capua. In ballottaggio per un posto come esterno sinistro nel 3-5-2 di partenza ci sono Akrapovic e Marseglia. 

La Juve Stabia, invece, dovrebbe scendere in campo con il consueto 4-3-3. Le “vespe”, dopo la falsa partenza di Catania, sono reduci da due vittorie consecutive con Melfi e Monopoli. 

Ampio servizio sulla partita tra Juve Stabia e Messina nel corso della terza edizione di Rtp Giornale, in onda alle 22.30

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi