lega pro

La Procura di Catania apre un'inchiesta su 11 partite

Ci sono anche cinque match del Messina tra quelli finiti nel mirino della procura etnea che ha aperto un fascicolo conoscitivo sulla base delle anomalie segnalate da alcune agenzie di scommesse.

lega pro

La Procura di Catania ha aperto un fascicolo conoscitivo, senza indagati, su undici partite della Lega Pro. L'inchiesta è stata avviata dopo la denuncia di associazioni che gestiscono punti di raccolta di scommesse che hanno rilevato delle 'anomalie' nelle puntate di alcune gare. In particolare 5 partite del Messina, quattro del Catania e due dell'Akragas. L'andamento delle quotazioni delle scommesse e le puntate sul risultato hanno insospettito gli esperti tanto che in alcuni casi le giocate sono pure state sospese dalle agenzie. L'inchiesta, aperta dal procuratore Michelangelo Patanè, è su un giro di scommesse truccate e al momento non coinvolge in alcun modo le società. (A.A.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi