CALCIO

Milan verso Alibaba, no comment su rumors

Questa la risposta dell'ufficio di pubbliche relazioni per l'Europa del gruppo, il cui fondatore Jack Ma, l'uomo più ricco d'Asia, farebbe parte del consorzio di investitori cinesi che mira ad acquistare la maggioranza del Milan

Milan verso Alibaba, no comment su rumors

Non commentiamo i rumor. Questa la risposta dell'ufficio di pubbliche relazioni per l'Europa del gruppo Alibaba, il cui fondatore Jack Ma, l'uomo più ricco d'Asia, farebbe parte del consorzio di investitori cinesi che mira ad acquistare la maggioranza del Milan, secondo la ricostruzione di Repubblica.it Fininvest, la controllante del Milan, come già in altre occasioni, non commenta le voci su presunti partecipanti alla cordata interessata ad investire nel club, in primo luogo per il patto di riservatezza stretto con i soggetti che hanno manifestato il proprio interesse. Tuttavia, in ambienti vicini alla holding si fa notare che, pur non essendoci ancora visibilità totale sul consorzio, durante una trattativa ormai in corso da mesi non è mai stato ventilato direttamente o indirettamente il nome di Jack Ma.

Non è però la prima volta che viene accostato al club rossonero il nome del presidente del colosso del commercio online. Succedeva proprio un anno fa di questi tempi e, oggi come allora, dal suo entourage arriva la stessa secca risposta di fronte alle indiscrezioni su un suo coinvolgimento nella cordata cinese che avrebbe avanzato la propria offerta a Silvio Berlusconi di circa 700 milioni di euro per il 60-70% del club, debiti inclusi. In questi giorni il presidente rossonero sta facendo le opportune valutazioni su composizione e intenzioni del gruppo di potenziali investitori, sulla cui identità il velo non si è ancora alzato. Nel giro al massimo di un mese Berlusconi potrebbe decidere se procedere o meno con la trattativa.

"Non so niente, non posso dire niente". Così l'ad di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, risponde ai giornalisti sull'ipotesi che sia in dirittura d'arrivo la trattativa per la cessione del Milan con la cordata cinese che, a sorpresa, potrebbe contenere anche Jack Ma, fondatore di Alibaba. "Del Milan sono solo tifoso", aggiunge Pier Silvio Berlusconi a margine dell'assemblea degli azionisti Mediaset. (A.A.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi