CALCIO

Verona rimane fatale
Milan perde 2-1

La squadra veneta batte i rossoneri in pieno recupero.

Verona rimane fataleMilan perde 2-1

Il Verona ha battuto in rimonta il Milan 2-1 in uno dei posticipi della 357a giornata di serie A.

Verona (4-4-2): Gollini 5,5, Pisano 6, Bianchetti 6, Moras 5,5, Albertazzi 6, Wszolek 5 (15'st Gomez 6,5), Ionita 6, Marrone 6, Rebic 5,5 (38'pt Romulo 6), Pazzini 6 (32'st Checchin sv), Siligardi 7 (37 Coppola, 88 Marcone, 4 Samir, 7 Jankovic, 12 Gilberto, 14 Furman, 19 Greco, 28 Emanuelson). All.: Del Neri 6. Milan (4-3-1-2): Donnarumma 7, Abate 5,5, Zapata 5,5, Romagnoli 6, De Sciglio 6 (33'pt Antonelli 5,5), Kucka 5, Montolivo 5, Mauri 5,5 (32'st Luiz Adriano sv), Honda 5,5, Bacca 5, Menez 5,5 (1 Lopez, 32 Abbiati, 5 Mexes, 15 Ely, 16 Poli, 44 De Santis, 62 Vido, 72 Boateng, 73 Locatelli, 96 Calabria) All.: Brocchi 5. Arbitro: Di Bello di Brindisi 6. Reti: 20'pt Menez, 26'st Pazzini (rig), 49'st Siligardi Angoli: 5-2 per il Verona Recuperi: 2' e 4' Ammoniti: Albertazzi, Zapata per gioco falloso Spettatori 18.738 *** I GOL - 20' pt: Milan in vantaggio alla prima conclusione in porta. Tiro dalla distanza di Honda, difettosa respinta corta di Gollini e Menez, in posizione di leggero fuorigioco, interviene per portare in vantaggio gli ospiti. - 26' st: Angolo di Marrone dalla sinistra, stacca Gomez e la palla incoccia il braccio alto di Romagnoli. Di Bello indica il dischetto e Pazzini trasforma. - 49'st: ultimo assalto del Verona. Mani di Honda e punizione dal limite. Perfetta la parabola di Siligardi che batte Donnarumma con un sinistro sopra la barriera. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto