lega pro

Il Messina in emergenza ferma la corsa del Lecce

Finisce 1-1 la sfida tra i ragazzi di Di Napoli, ormai certi della salvezza, e il Lecce, che rincorreva la promozione diretta. Tavares risponde a Lepore che aveva illuso i pugliesi su rigore.

Acr Messina, dopo i veleni serve chiarezza

Con la salvezza già in tasca, il Messina onora comunque il campionato e ferma la corsa del Lecce, che aveva bisogno di vincere per continuare a sognare la promozione diretta.

Di Napoli, senza dieci titolari, è stato costretto a inventarsi una formazione nuova e alla fine ha ottenuto le risposte che attendeva. Al vantaggio di Lepore, arrivato con un discusso calcio di rigore, ha risposto il solito Tavares, all'ottavo centro stagione. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi