Calcio

Il Messina lavora sui rinnovi di Tavares e Gustavo

Il Messina, ad un passo dalla salvezza diretta, sta cominciando a pensare al futuro in Legapro con i rinnovi dei contratti in scadenza al 30 giugno di Tavares e Gustavo. C’è il rischio che il sudamericano possa lasciare lo Stretto.

Il Messina lavora sui rinnovi di Tavares e Gustavo

Per la salvezza diretta si aspetta solo il conforto dell’aritmetica che potrebbe arrivare già domenica al termine del match col Catanzaro. Per il Messina chiudere in anticipo la stagione potrebbe costituire un grande vantaggio per programmare al meglio la prossima. Il primo passo sarà la conferma di direttore generale e direttore sportivo. Lello Manfredi e Christian Argurio hanno raggiunto, nei rispettivi campi d’operatività, buoni risultati con un budget ridotto. Dopo le dimissioni, presentate e, poi, ritirate, il presidente Natale Stracuzzi li ha confermati, ma, adesso si attende una comunicazione ufficiale che sancisca il tutto. A cascata, le decisioni future incideranno sulla squadra, a partire dall’allenatore Lello Di Napoli, legato da altri due anni di contratto e sul quale viene riposta grande fiducia da parte della società. Sono, invece, sei i calciatori vincolati al club. Si tratta del portiere Berardi, dei difensori Martinelli, Burzigotti e De Vito e dei centrocampisti Giorgione e Fornito. Al di là dell’accordo scritto, se il quadro muterà radicalmente, potrebbero decidere di proseguire altrove. Più complicati i rinnovi di Tavares e Gustavo, autori finora di sei gol ciascuno ed entrambi contenti della loro esperienza a Messina. Non è un mistero che abbiano ricevuto proposte da altre squadre. Al momento appare più facile trovare l’intesa con l’attaccante portoghese, che ha chiesto un adeguamento economico. Difficile ma non impossibile, invece, prolungare l’accordo con il brasiliano che, fugati i dubbi sulla sua tenuta fisica, ha grande mercato. Le parole d’amore nei confronti di Messina sono sincere ma il rischio di perderlo, dopo averlo rilanciato, è concreto se dalle parole, nei prossimi giorni, non si passerà subito ai fatti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi