CALCIO E TECNOLOGIA

Gol fantasma
attesa oggi
decisione Ifab

Dopo anni di ricerche, di dietro-front e di ripartenze, l'organismo deciderà se autorizzare i test di due tecnologie diverse per scovare i gol-fantasma. Le società "finaliste" sono l'înglese "Hawk eye" (occhio di falco) e la danese, con partecipazione tedesca, "GoalRef"

Gol fantasma
attesa oggi
decisione Ifab

Oggi la tecnologia potrebbe fare il suo ingresso ufficiale nel mondo del calcio. L'International Football Association Board (Ifab), unico organismo abilitato assieme alla Fifa a modificare le regole del gioco, si pronuncerà infatti a Zurigo sull'ausilio della tecnologia per capire se un pallone ha varcato o meno la linea di porta. Questa decisione influirà sulla scelta di mantenere o meno l'esperimento con i due arbitri di area di rigore. Dopo anni di ricerche, di dietro-front e di ripartenze, l'Ifab, nella sua ultima riunione, il 3 marzo nel Surrey (Inghilterra), ha deciso di autorizzare i test di due tecnologie diverse per scovare i gol-fantasma. Le società "finaliste" sono l'înglese "Hawk eye" (occhio di falco) e la danese, con partecipazione tedesca, "GoalRef". Il sistema della prima, "Hawk Eye" è già in uso da alcuni anni in diversi tornei di tennis. E' stato adattato per il calcio. Si fonda su 14 telecamere ad alta definizione, capaci di registrare 2000 immagini al secondo. Quando il pallone ha superato la linea di porta, una vibrazione ed un segnale visivo vengono trasmessi ad un orologio, portato dall'arbitro, in meno di un secondo. La seconda contendente, GoalRef, ha sviluppato il proprio sistema inizialmente per la federazione internazionale di pallamano. La tecnologia si fonda su campi elettromagnetici. Dieci antenne vengono montate sulle porte mentre nel pallone sono installate tre micro bobine elettroniche. Quando la sfera varca la fatidica linea, un segnale radio viene trasmesso in mezzo secondo sull'orologio dell'arbitro. Il primo criterio per la decisione dell'Ifab sarà l'affidabilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi