Gran Premio

Giappone: vince Vettel
Massa secondo

Sebastian Vettel su Red Bull vince il Gp del Giappone, seconda la Ferrari di Felipe Massa. Quarta piazza a Suzuka per la McLaren di Jenson Button che ha preceduto il compagno di squadra Lewis Hamilton e la Lotus di Kimi Raikkonen.

Il testacoda di Alonso

Il testacoda di Alonso

Sebastian Vettel su Red Bull vince il Gp del Giappone, seconda la Ferrari di Felipe Massa. Quarta piazza a Suzuka per la McLaren di Jenson Button che ha preceduto il compagno di squadra Lewis Hamilton e la Lotus di Kimi Raikkonen. Settima la Force India di Nico Hulkenberg davanti alla Williams di Pastor Maldonado. Nona la Red Bull di Mark Webber che ha chiuso davanti alla Toro Rosso di Daniel Ricciardo e alla Mercedes di Michael Schumacher.

Dopo il ritiro nel Gran Premio del Giappone, per un testacoda all'inizio della gara, il pilota della Ferrari Fernando Alonso resta in testa al Mondiale di Formula 1, ma vede ridotto a soli 4 punti il vantaggio su Sebastian Vettel vincitore a Suzuka. Lo spagnolo della casa di Maranello rimane così a 194, davanti al campione del mondo dela Red Bull (a 190), a Kimi Raikkonen (Lotus, 157) e Lewis Hamilton (McLaren, 152).

"Raikkonen mi ha toccato la ruota ed ho bucato e non ho potuto continuare, peccato", ha commentato Alonso. Un duro colpo per il campionato? "non cambia niente, sappiamo che un giorno tocca a noi e un'altra volta toccherà agli altri, è un campionato lungo".

Coinvolta nella bagarre del via anche la Lotus di Romain Grosjean (responsabile del brutto incidente alla partenza di Spa che costrinse al ritiro sempre Alonso e Hamilton e punito questa volta con una penalità di 10") andata a tamponare la Red Bull di Mark Webber, costretta ad andare ai box. Entra subito la safety car e quando esce dal circuito di la sciauna situazione gara che vede in testa la Red Bull di Vettel che partiva dalla pole davanti alla Sauber di Kobayashi, alla McLaren di Button e alla Ferrari di Massa.

"Sono partito molto bene e ho visto che una Ferrari era fuori e vedendo Massa dietro di me ho immaginato che Alonso era fuori". Il campione del mondo della Red Bull, Sebastian Vettel, festeggia sul podio di Suzuka una vittoria che lo mette a soli 4 punti di distanza dal leader del Mondiale Alonso. "Grazie a tutto il pubblico, rendete il nostro lavoro molto speciale, grazie alla squadra e a tutti quelli che hanno spinto in questi ultimi mesi, è un sogno guidare una macchina così, sono molto felice". Tripudio ai piedi del podio per il pilota giapponese della Sauber Kamui Kobayashi: "grazie a tutti è il mio primo podio, é fantastico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto