Il caso

Sfottò alla Juventus?
E' polemica politica

A scatenare le polemiche un tweet del senatore Pd Stefano Esposito, juventino doc che probabilmente non deve avere gradito lo sfottò di qualche tifoso avversario per la Coppa sfumata a un passo dal traguardo.

Sfottò alla Juventus?
E' polemica politica

La sconfitta della Juventus nella finale di Champions League fa litigare la politica. A scatenare le polemiche un tweet del senatore Pd Stefano Esposito, juventino doc che probabilmente non deve avere gradito lo sfottò di qualche tifoso avversario per la Coppa sfumata a un passo dal traguardo.

 "Godere per la sconfitta della Juventus è come essere impotenti ed esultare se qualcuno fa godere la tua donna", scrive il parlamentare torinese, noto per le sue battaglie a favore della Tav e per l'impegno antimafia. Un 'cinguettio' giudicato sessista, tra gli altri, dalla scrittrice Silvia Ballestra, che sul social chiama in causa niente meno che il premier Renzi: "Questa è la nuova classe dirigente con cui vuole modernizzare il Paese?", chiede l'autrice. "Per fortuna le donne italiane non sono tutte così; sorridete qualche volta, non è vietato e non fa male", è la replica del senatore Pd. Parla di un "tweet disgustoso" la giornalista del quotidiano La Stampa Antonella Rampino. "Unica replica possibile le scuse - aggiunge la giornalista -. In Usa e altrove lei sarebbe fuori dalla politica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi