CHAMPIONS LEAGUE

Barca, rimonta
firmata Messi

Catalani sorpresi dallo Spartak Mosca ma ancora una volta è il campione argentino a risolvere la partita con un'altra doppietta

Messi e Villa

Barcellona, che spavento, ma ancora una volta è il solito Messi a risolvere la partita con un'altra doppietta. Bene anche il Bayer Monaco, ma la vera sorpresa di questo secondo round di partite di Champions è senz'altro la vittoria del Bate Borisov che a Lilla ha addirittura passeggiato con un primo tempo strepitoso e tre gol che hanno chiuso la partita già all'intervallo. Sorprendente anche il 2-0 esterno dei romeni del Cluj, che sono andati a vincere in Portogallo sul campo dello Sporting Braga con una doppietta di Bastos. A proposito di doppiette da segnalare anche quella di Mkhitaryan, che ha trascinato al successo il suo Shakhtar contro i danesi del Nordsjaelland. Delude un po' il nuovo Manchester United di Van Persie che batte il Galatasaray 1-0 con un gol di Carrick con il bomber olandese a secco. Il red devils avrebbero potuto raddoppiare con Nani da dischetto la Muslera ha parato. Altri rigore fallito è stato quello del Bayern con Mandzukic per un fallo su Robben, mentre Ribery non ha giocato la ripresa per un risentimento muscolare a una coscia. Più grave è l'infortunio di Pique: dopo appena 12' si è infortunato al piede sinistro ed è stato sostituito. Dovrà restare fuori per 2-3 settimane. Un brutto colpo per il Barca che già ha in infermeria Puyol e Iniesta. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi