QUALIFICAZIONI MONDIALI

Domani si parte
L'Italia impegnata
in Bulgaria

Sono 15 i precedenti ufficiali tra le nazionali maggiori di Bulgaria ed Italia, con un bilancio che vede 7 vittorie italiane, 6 pareggi e 2 affermazioni bulgare, ma gli azzurri non hanno mai vinto in terra bulgara

Cesare Prandelli

Prandelli alla partenza da Pisa

Sono 15 i precedenti ufficiali tra le Nazionali maggiori di Bulgaria ed Italia, con un bilancio che vede 7 vittorie italiane, 6 pareggi e 2 affermazioni bulgare, ma gli azzurri non hanno mai vinto in terra bulgara su 4 incroci, con score di 2 successi dei padroni di casa ed altrettanti pareggi. In assoluto, comunque, la Bulgaria non batte l'Italia da 21 anni: 2-1 a Sofia, in amichevole, il 25 settembre 1991. L'ultima gara di qualificazione ai Mondiali persa in casa dalla Bulgaria risale al 4 giugno 2005, 1-3 dalla Croazia nel cammino verso Germania 2006. Nelle 7 gare seguenti, tra Germania 2006 e Sudafrica 2010, il bilancio bulgaro è stato di 5 successi e 2 pareggi. L'Italia debutta domani sera a Sofia nel girone di qualificazione ai Mondiali 2014 contro la Bulgaria. Assieme alla formazione bulgara, avversarie degli azzurri saranno anche Armenia, Danimarca, Malta e Repubblica Ceca. L'Europa porterà ai Mondiali 2014 13 formazioni: le 9 prime classificate di ciascun girone direttamente e altre 4 che scaturiranno da un playoff andata/ritorno da disputarsi nel novembre 2013 tra le 8 migliori seconde dei gironi di qualificazione, che verranno calcolate in base ai punti fatti nel singolo raggruppamento contro prima, terza, quarta e quinta classificata a fine girone. Dodici vittorie e 2 pareggi è lo score dell'Italia nelle gare di debutto nelle precedenti qualificazioni ai Mondiali. Solo le nazionali guidate da Arrigo Sacchi (verso Usa '94) e da Giovanni Trapattoni (verso Corea Sud/Giappone 2002) steccarono parzialmente l'esordio pareggiando sempre per 2-2, rispettivamente a Cagliari contro la Svizzera il 14 ottobre 1992 ed a Budapest contro l'Ungheria il 3 settembre 2000. In questi 14 incontri, tra l'altro, l'Italia ha sempre realizzato almeno un gol, per un totale di 39 reti all'attivo. Italia imbattuta nelle gare di qualificazioni ai Mondiali dal 9 ottobre 1994, 0-1 a Celje contro la Slovenia. Nei 17 incontri successivi, bilancio azzurro di 12 vittorie e 5 pareggi. Dirige l'inglese Martin Atkinson, classe 1971, arbitro internazionale dal 2006. Atkinson è al debutto con la Nazionale bulgara, mentre vanta 3 incroci con l'Italia, che due volte ha vinto (3-1 sul Belgio a Firenze in amichevole il 30 maggio 2008 e 2-0 a Podgorica sul Montenegro il 28 marzo 2009, nelle qualificazioni ai Mondiali di Sudafrica 2010) e una perduto (0-1 dalla Costa d'Avorio il 10 agosto 2010 nel giorno del debutto di Prandelli da ct, in amichevole a Londra). (a cura di Football Data).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi