Secondo appuntamento

Ancora jazz a Taormina
con Kenny Werner

Seconda serata all’insegna del Jazz. Mercoledì 18 luglio, alle ore 21,30 nella splendida cornice del parco “Giovanni Colonna duca di Cesarò”, il giardino pubblico taorminese, si preannuncia uno spettacolo denso di emozioni .

Ancora jazz a Taormina
con Kenny Werner

Seconda serata all’insegna del Jazz.  Mercoledì 18 luglio, alle ore 21,30 nella splendida cornice del parco “Giovanni Colonna duca di Cesarò”, il giardino pubblico taorminese,  si preannuncia uno spettacolo denso di emozioni . Il “Taormina Jazz Festival 2012”, programma inserito nel cartellone di Taormina Arte, propone  il “Kenny Werner Quartet”. Eccellente compositore affermato e di successo, Werner coniuga perfettamente tecnica pianistica e istinto musicale, rivelandosi un improvvisatore tra i più creativi in circolazione. 

Ad appena sette anni inizia lo studio del pianoforte che approfondirà negli anni Settanta perfezionandosi alla “Manhattan School of Music” e al “Berklee college” di Boston. Numerose sono le sue produzioni musicali realizzate nel corso degli anni, specchio di un'esperienza di vita tradotta in musica grazie all'abilità di superare le barriere della creatività attraverso la sperimentazione di ritmi, suoni e melodie, con l'obiettivo di stimolare la libera espressione dell'interiorità che appartiene ad ogni grande musicista. 

Sul palco assieme a lui saliranno altri grandi musicisti come Avishai Cohen, trombettista isrealiano che inizia la sua carriera nella “Young Israeli Philharmonic Orchestra” diretta da Zubin Mehta, per poi dedicarsi sempre più al jazz. Artista israeliano del gruppo anche Omer Avital che riserverà sicuramente gradite sorprese degne di uno virtuoso del basso tra i più brillanti della scena newyorkese e paragonato dal critico del New York Times, Ben Ratliff, a protagonisti storici del contrabbasso jazz del calibro di Charles Mingus e William Parker. Jonathan Blake è, infine, il batterista della serata.

 Quest’ultimo, originario di Philadelphia,  si è distinto anche come compositore. Ha all'attivo numerosi dischi sia da sideman che da leader e che vanta collaborazioni con Tom Harell, Kenny Baron, Randy Brecker e molti altri; suoi tratti caratteristici sono la chiarezza del ritmo e l'incisività dello swing. Al pubblico il piacere di ascoltare in questa seconda serata del Taormina Jazz Festival 2012 una performance musicale che ha tutti gli ingredienti e i presupposti per trasformarsi in un vero e proprio “jazz event”. L’ingresso è gratuito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto