Miss Italia

Film su Mirigliani
"ragazzo calabrese"

"Storia di un ragazzo calabrese": il docu-film prodotto da Miren con il patrocinio del Consiglio regionale della Calabria, ha aperto oggi a Montecatini Terme (la figlia Patrizia si è dovuta allontanare per la commozione) la conferenza stampa di presentazione delle serate di Rai1 di Miss Italia.

Film su Mirigliani
"ragazzo calabrese"

Enzo Mirigliani con Sophia Loren

"Storia di un ragazzo calabrese": il docu-film prodotto da Miren con il patrocinio del Consiglio regionale della Calabria, ha aperto oggi a Montecatini Terme (la figlia Patrizia si è dovuta allontanare per la commozione) la conferenza stampa di presentazione delle serate di Rai1 di Miss Italia. Il film racconta la vita di Enzo Mirigliani, partendo dalla sua terra, dalla sua casa natia a Santa Caterina dello Jonio e ripercorrendo le tappe, i luoghi, le persone (amici d'infanzia e familiari) e le personalità (uomini Rai e Miss storiche) incontrate durante i suoi 94 anni. Mirigliani è conosciuto dal pubblico come 'Patron' del concorso con cui ha segnato per più di 70 anni la storia del costume del nostro paese, ma meno conosciuta è la sua vita privata, la storia personale di un uomo del sud Italia racchiuso tra i moti della sua regione e l'inizio della seconda guerra mondiale. Quella di un ragazzo calabrese che cerca in ogni modo di realizzare se stesso e il proprio sogno per poter tornare infine alle sue origini a cui è rimasto sempre legato. Il film, con la regia di Simone Di Maria, è nato da un'idea del nipote Nicola Pisu Mirigliani e da un soggetto e sceneggiatura di Marco Brozzi e Miriam Caratù, con il montaggio di Roberto D'Angelo e la fotografia di Paolo Ingusci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi