Taofilmfest 2012

Ragazze in delirio per Jason Lewis

In mattinata é stata letteralmente invasa la sala A del palacongressi di Taormina in occasione della "Tao Class" che ha visto protagonista l'attore di "Sex and the city" e "Brothers and Sisters"

Jason Lewis

Jason Lewis

 Era pieno soprattutto di ragazze, precipitatesi poi a chiedere foto e autografi, stamattina l'auditorium del PalaCongressi per la Taoclass (incontro con il pubblico), organizzata dal Taormina Film festival con Jason Lewis, il biondo attore californiano, ex modello, entrato nell'immaginario televisivo grazie al ruolo di fidanzato della mangiauomini Samantha in Sex & the city. Capelli corti, camicia grigia, pantaloni scuri, Lewis, 41 anni domani, ha risposto con garbo e humour alle domande del direttore del Festival Mario Sesti e del pubblico. L'attore, che stasera riceverà al teatro Antico il premio Città di Taormina, non ha perso la flemma neanche quando da parte di qualche spettatrice sono arrivati dei 'noooo' come reazione a una delle clip sulla sua carriera, che mostrava un suo bacio gay con Matthew Rhys in Brothers & Sisters. "Mi sono stupito di quante poche inibizioni avessi per quella scena" ha commentato. Tante le curiosità su Sex & the city e su un eventuale terzo film tratto dalla serie: "Se decidessero di farlo e mi chiamassero, accetterei sicuramente" ha spiegato. Per lui, il ruolo preferito in carriera è proprio quello di Smith, cameriere aspirante attore che diventa un divo di Hollywood, grazie all'aiuto di Samantha (Kim Cattrall), di cui si innamora, tanto da restarle vicino anche quando lei si ammala di cancro. "E' un personaggio che vede e accetta la fragilità di chi lo circonda". Per lui, essere considerati un sex symbol "é una cosa simpatica anche se a volte si creano situazioni folli". E quando una spettatrice gli domanda se mai qualche ragazza si fosse messa con lui solo per il suo aspetto e il suo essere attore lui candido risponde: "Eh si... e su questo preferisco non aggiungere altro" conclude con un sorriso. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400