MESSINA

Suona brani dei Negramaro e se li ritrova sul palco

L’emozione di un giovane talento messinese, il chitarrista Francesco Cardillo

Suona brani dei Negramaro e se li ritrova sul palco

Era salito sul palco per suonare brani dei Negramaro e si è ritrovato accanto proprio il gruppo guidato da Giuliano Sangiorgi. È l’emozione che martedì scorso ha vissuto a Milano Francesco Cardillo, giovane e promettente chitarrista messinese.

Alla serata evento “The Double Night by Dacia-Negramaro Social Sound” alla Santeria Social Club di Milano, avrebbero dovuto esibirsi “Laica - band”, gruppo emergente composto da Annaclara Maffucci, Gabriele Aprile e Francesco Cardillo, proponendo i propri pezzi accanto ad alcuni classici dei Negramaro. Terminata la loro esibizione però, ecco che sul palco salgono proprio i Negramaro, che nella formazione Giuliano Sangiorgi-Emanuele Spedicato-Andrea Mariano hanno fatto capolino dopo la performance degli emergenti che li hanno preceduti. Francesco Cardillo è un giovane talento messinese che sta facendo strada nel campo della musica. Arrivato a Milano nel 2009, entra in contatto con gli ambienti musicali ed in particolare con Franco Mussida, chitarrista della PFM, e Giorgio Cocilovo, chitarrista dell'orchestra di Sanremo. Insegnando in scuole di musica e suona nei principali locali milanesi, tra cui anche il famoso Blue Note.

L’articolo completo potete leggerlo nell'edizione cartacea

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi