Il rapporto 2015

Il 58% degli italiani
non ha letto libri

E' aumentata però la spesa per cultura e ricreazione

Il 58% degli italiani non ha letto libri

Meno di un italiano su 2 nel 2015 ha letto un libro. A dirlo, il 12/o Rapporto Annuale Federculture, ''Impresa Cultura. Creatività, partecipazione, competitività'', presentato oggi. Nel 2015, si legge nel Rapporto, si stima che meno di un italiano su due, cioè il 42% delle persone di 6 anni e più (circa 24 milioni), abbia letto almeno un libro. Una cifra stabile rispetto all'anno precedente, ma complessivamente in calo da diversi anni: nel 2010 la percentuale di lettori era del 47% circa.

Cresce la spesa degli italiani per cultura e ricreazione: 67,8 miliardi nel 2015, ovvero +4%, che diventa addirittura +6% rispetto al 2013, con una media mensile per famiglia di 126,41 euro. 

La fruizione culturale in Italia cresce, soprattutto tra i giovani, ma c'è ancora il 18,5% dei cittadini, ovvero 11 milioni di italiani, che non fruisce di cinema, ne' di teatro, musei, concerti o lettura. Cresce l'attrattività del paese per cultura e bellezza: il turismo culturale in Italia, costituito per il 60% dagli stranieri, nel 2015 ha visto salire del +7% gli arrivi e del +5% nelle presenze. Complessivamente lo scorso anno i turisti culturali hanno speso in Italia 12,9 miliardi di euro, pari al 57,7% della spesa turistica complessiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi