taoarte

La Traviata ad "Anfiteatro Sicilia"

Taormina Arte e alcune Istituzioni Culturali pubbliche siciliane saranno protagoniste di una stagione di appuntamenti musicali e di prosa al Teatro Antico di Taormina nell'ambito del progetto

La Traviata ad "Anfiteatro Sicilia"

Taormina Arte e alcune Istituzioni Culturali pubbliche siciliane saranno protagoniste di una stagione di appuntamenti musicali e di prosa al Teatro Antico di Taormina nell'ambito del progetto denominato "Anfiteatro Sicilia".

Tra gli spettacoli più attesi   "La Traviata" di Giuseppe Verdi, con Desiree Rancatore e la regia di Massimo Gasparon. Si tratta della prima coproduzione tra il Teatro Massimo di Palermo e il Teatro Bellini di Catania

L'eccellenza della cultura e dello spettacolo in Sicilia all'unisono per la prima volta hanno progettato insieme una programmazione estiva nei più bei teatri di pietra. Il Teatro Antico di Taormina, quello di Morgantina, di Catania e di Segesta saranno scenari di alcuni spettacoli unici prodotti, curati e realizzati dal Teatro "Massimo" di Palermo dal "Bellini" di Catania, dal "Vittorio Emanuele" di Messina e ancora dall'Orchestra sinfonica siciliana,  dall' INDA di Siracusa, dal Teatro Stabile di Catania e Palermo e da Taormina Arte. In un momento di grande crisi  dello spettacolo dal vivo unirsi in nome della cultura come ha detto lo stesso assessore al turismo, sport e spettacolo Antony Barbagallo in conferenza stampa è "un nuovo modo di fare cultura” attraverso la “circuitazione” di opere di lirica e di prosa dai teatri pubblici a quelli antichi, “di pietra”, presenti nel territorio siciliano" I Teatri pubblici siciliani d'eccellenza sfideranno così il mercato della cultura realizzando produzioni itineranti, un esperimento ad oggi mai portato avanti".

La stagione di spettacoli di “Anfiteatro Sicilia” che prenderà il via il prossimo 5 luglio a Morgantina con lo spettacolo “Almanacco Siciliano” di Roberto Alajmo, si concluderà a settembre, nel teatro greco di Catania, con l’opera “Norma” a cura dell’orchestra e del coro del Teatro Massimo di Catania. Tra gli spettacoli "più attesi" molti quelli che saranno realizzati al Teatro Antico di Taormina grazie allo sforzo di Taormina Arte: il 16, 19 e 21 luglio la "Traviata" di Giuseppe Verdi, con Desiree Rancatore e la regia di Massimo Gasparon. Il 18 luglio "Carmen & Bolero" del Balletto di Milano con musiche di Bizet e Ravel. Il 30 luglio l' opera in prosa "Il Bugiardo" di Carlo Goldoni con la regia di Giorgio Bongiovanni . Il 18 agosto Neri Marcore canta Fabrizio de Andre' con l' Orchestra sinfonica siciliana. Il 2, 3 e 4 settembre "Fedra" di Seneca diretta da Carlo Cerciello. Il 18 luglio "Toquinho in Concerto" con orchestra e coro del Massimo di Palermo e la direzione di Aldo Brizzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi