Taormina

Lumbi e Porta Catania
ora... i collaudi

A 22 anni dai lavori di costruzione il Comune nomina un componente della commissione speciale. Verifiche utili sullo stato delle infrastrutture, e anche per il lodo Impregilo.

parcheggio lumbi

Sono ormai trascorsi ventidue anni dai lavori per la loro costruzione, ma i parcheggi Lumbi e Porta Catania sono ancora in attesa del collaudo. Paradossale eppur vero. Succede infatti anche questo a Taormina, dove l’infinita vicenda del Lodo Impregilo ha riportato in primo piano, di riflesso, una mancanza a dir poco “storica”. Adesso la amm i n istrazione comunale ha formalmente indetto il bando per la ricerca di un professionista che faccia parte della speciale commissione di collaudo. C’è, dunque, tempo entro la fine del mese per presentare la propria candidatura: poi Palazzo dei Giurati farà la sua scelta. La ricerca di un esperto del settore da inserire nel gruppo di lavoro rappresenta, finalmente, un passaggio fondamentale nell’economia del lodo parcheggi perché, una volta effettuati gli opportuni rilievi sullo stato dei posteggi Lumbi e Porta Catania, il Comune di Taormina potrà finalmente valutare le contromosse e la contro-richiesta sul lodo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400